Tema matrimonio 2019: 10 errori da evitare nella scelta del colore

Scegliere il colore per il proprio matrimonio è un momento importante dell’organizzazione del vostro evento. Infatti, la giusta palette di colori fa risaltare non solo i dettagli, ma anche l’atmosfera che avete deciso di ricreare per voi e per i vostri ospiti. In questo articolo, parliamo dei 10 errori da evitare per ottenere la combinazione di colore perfetta per il vostro tema.

1) Scegliere i colori esclusivamente online

Se avete deciso di affidarvi a dei fornitori che operano online, non c’è nessun problema. Tuttavia, prima di prendere qualsiasi decisione definitiva sul vostro tema matrimonio accertatevi di poter osservare i colori anche di persona – ad esempio, nel caso di nastri e stoffe, potrete richiedere la spedizione di un piccolo campionario gratuito. Questo, per evitare delusioni. Infatti, spesso i colori che vediamo sullo schermo del nostro PC o del nostro tablet non combaciano perfettamente con le tonalità reali.

2) Aspettare troppo tempo per scegliere

L’ideale sarebbe scegliere il colore per il vostro tema matrimonio all’inizio della vostra avventura organizzativa. Aspettare troppo tempo, infatti, vi farebbe correre il rischio di scelte troppo azzardate che portano ad un risultato decisamente poco armonico. Inoltre, scegliere per tempo significa anche dare la possibilità ai vostri ospiti di organizzarsi e, magari, di scegliere il loro outfit sulla base delle vostre preferenze.

3) Scegliere una palette con meno di quattro colori

Non siate ossessionati dall’idea che tutto debba essere dello stesso colore, per essere armonico. Anzi, i contrasti sono essenziali per un tema matrimonio che sia bello e ricco da vedere. Per evitare che gli allestimenti della vostra cerimonia risultino piatti, quindi, scegliete almeno cinque colori cui ispirarvi.

4) Dare troppa prevalenza ad un colore

Per evitare che gli allestimenti del vostro tema matrimonio risultino piatti, cercate di arricchire le vostre decorazioni con dettagli di colori diversi ma in armonia tra loro. Se amate particolarmente un colore più di tutti gli altri, cercate di utilizzare diverse sfumature di quello stesso colore alternandole con elementi dai toni più neutrali, come il bianco ed il grigio chiaro.

5) Non tenere in considerazione le esigenze delle tue testimoni

Non tutti i colori hanno lo stesso effetto su tutti tutte le tonalità di pelle. Ad esempio, un vestito rosa pallido conferisce un aspetto spento ad una persona con la pelle molto chiara mentre un tessuto rosa antico può essere più indicato. Anche il colore dei capelli è importante: una persona con i capelli rossi può stare molto bene con un abito verde, un po’ meno con uno borgogna.

6) Combinare il bianco con il bianco avorio

Il problema di utilizzare questo tipo di combinazione per il vostro tema matrimonio è che il bianco affiancato ad un bianco avorio apparirà inevitabilmente sporco. Sono tonalità simili eppure molto differenti. Insomma, l’effetto finale non è molto elegante.

7) Non tenere in considerazione la location

E’ molto importante non sottovalutare il ruolo della location, nella decisione del vostro tema matrimonio. Gli spazi, infatti, giocano un ruolo molto importante. Se i luoghi sono molto ampi, potete sbizzarrirvi anche con colori scuri, ma se gli spazi sono ristretti occorrerà più attenzione.

8) Dare troppa importanza ai fiori

I fiori sono sicuramente una parte importante del colore del vostro tema matrimonio ma non l’unica. Ci sono numerosi altre dettagli da considerare, come il colore dei tovaglioli o dei cuscini delle sedie. Tutti questi elementi sono occasioni per ravvivare l’atmosfera ed evitare la monotonia.

9) Non consultarsi con il fotografo

La scelta del colore per il tema matrimonio è una parte importante per la quale sarebbe bene chiedere consigli anche al fotografo dell’evento. Infatti, solo un professionista sarà darvi i consigli giusti sulle combinazioni di colore che renderanno le vostre foto indimenticabili.

10) Scegliere una combinazione di colori fluo e pastello

Scegliere una combinazione di colori con grandi contrasti non è di per sé un male. Tuttavia, scegliere due estremi può essere rischioso sia perché si rischia che l’effetto finale sia il classico “colpo nell’occhio” sia perché i colori fluorescenti potrebbero togliere spazio ai colori pastello. Insomma, è proprio un tema matrimonio che sconsiglio.

Annette, innamorata dei colori, delle tazzine di caffè e dei piccoli dettagli che fanno la differenza.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *